Provare le icone Suru su Ubuntu

Provare le icone Suru su Ubuntu

Come ben saprete Canonical ha deciso di utilizzare le icone Suru su Ubuntu 18.04 LTS

Quello che però molti non sanno è che è possibile fin da ora testare le icone Suru sulla vostra Ubuntu (o altra distro) scaricandole direttamente dalla pagina su GitHub dedicata alle icone che potete trovare all’indirizzo https://github.com/snwh/suru-icon-theme/
Cliccando su https://github.com/snwh/suru-icon-theme/archive/master.zip scaricherete l’archivio contenente le icone.
All’interno dell’archivio troverete la sotto cartella Suru che andrà estratta nella cartella nascosta .icons presente nella vostra home. Qualora la cartella .icons non fosse presente basterà crearla.
Per applicare il tema di icone Suru potete usare gnome-tweak-tool se siete su Ubuntu 17.10 oppure unity-tweak-tool se siete su Ubuntu 16.04 LTS.
Ubuntu: rilasciato il fix per le vulnerabilità wpa_supplicant e hostapd

Ubuntu: rilasciato il fix per le vulnerabilità wpa_supplicant e hostapd

Canonical ha rilasciato l’aggiornamento di sicurezza USN-3455-1 che va a risolvere la vulnerabilità riscontrata nel protocollo di sicurezza WPA2 e che coinvolte wpa_supplicant e hostapd, vulnerabilità di cui vi avevo parlato quest’oggi nel post Violato il protocollo di crittografia WPA2.
I sistemi Ubuntu coinvolti da questo aggiornamento sono

  • Ubuntu 17.04
  • Ubuntu 16.04 LTS
  • Ubuntu 14.04 LTS
Per aggiornare il vostro sistema vi basterà applicare gli aggiornamenti proposti o dare da terminale
sudo apt update && sudo apt dist-upgrade
Rilasciato Ubuntu 16.04.3 LTS assieme ai flavours ufficiali

Rilasciato Ubuntu 16.04.3 LTS assieme ai flavours ufficiali

Canonical ha annunciato il rilascio di Ubuntu 16.04.3 LTS, la terza point release della sua variante a a supporto esteso.

Questa nuova point release è caratterizzata dal nuovo “hardware enablement stack”, ovvero dall’aggiornamento delle ISO con il nuovo Kernel Linux, Mesa, driver etc (in pratica gli stessi che troviamo su Ubuntu 17.04). Oltre a questo troviamo l’aggiornamento dei pacchetti predefiniti di Ubuntu.

Naturalmente ad essere aggiornate sono anche i flavours di Ubuntu 16.04.3 LTS ovvero Kubuntu 16.04.3 LTS, Xubuntu 16.04.3 LTS, Mythbuntu 16.04.3 LTS, Ubuntu GNOME 16.04.3 LTS, Lubuntu 16.04.3 LTS, Ubuntu Kylin 16.04.3 LTS, Ubuntu MATE 16.04.3 LTS e Ubuntu Studio 16.04.3 LTS.

Per maggiori info e per i link al download vi rimando all’annuncio di rilascio sulla mailing list ufficiale.