Linux estende il supporto ai kernel LTS a 6 anni, e Project Treble ringrazia!

Non è un segreto che il problema più grande di Android sia la frammentazione. All’ultimo Google I/O, però, BigG ha annunciato uno dei progetti più ambiziosi per il robottino verde per limitare questo problema: Project Treble. Esso consiste nel dividere il sistema operativo in moduli, così da facilitare il processo di aggiornamento agli OEM, che vedranno un significativo ribasso dei tempi e dei costi per aggiornare qualsiasi loro dispositivo da Oreo in poi.

Recentemente, al Linaro Connect San Francisco 2017, il membro del team Treble Iliyan Malchev ha annunciato una novità che riguarda qualsiasi sistema su base Linux, quindi anche Android.

Infatti, il supporto al kernel Linux, a partire dalla versione 4.4, verrà garantito fino a 6 anni invece dei precedenti 2. Questa novità va particolarmente a braccetto con la nuova soluzione di Google, in quanto d’ora in poi gli update di sicurezza e gli aggiornamenti ai driver saranno più rapidi che mai, a patto che gli OEM ci mettano del loro, garantendo il loro supporto.

Se volete sapere di più su Project Treble, vi invitiamo a vedere il video allegato a questo articolo. Seguiteci anche sui nostri profili social Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità!

L’articolo Linux estende il supporto ai kernel LTS a 6 anni, e Project Treble ringrazia! appare per la prima volta su ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia.