Italo Vignoli si dimette da LibreItalia

Italo Vignoli ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili da tutti i ruoli ricoperti in LibreItalia (attualmente era presidente onorario e consigliere).
La decisione di Vignoli è stata maturata a seguito di forti divergenze di vedute con l’attuale presidentessa. e con alcuni membri del consiglio. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata l’organizzazione della LibreOffice Conference 2017 che si terrà a Roma dall’11 al 13 Ottobre 2017.
Vignoli già in passato ha avuto forti momenti di disaccordo con la presidentessa e alcuni membri del consiglio anche sugli obiettivi di Associazione LibreItalia che, stando a Vignoli, con l’elezione del nuovo consiglio ha preso una direzione completamente diversa da quella che Vignoli e gli altri fondatori dell’organizzazione avevano auspicato quando hanno deciso di costituire l’associazione stessa.
Vignoli fa altresì sapere che continuerà a lavorare, come indipendente, sia alla organizzazione della LibreOffice Conference di Roma, sia allo sviluppo di LibreOffice (in particolar modo alla crescita di LibreOffice e del formato standard ODF, che erano due trai i principali obiettivi di Associazione LibreItalia).
Per maggiori informazioni vi rimando al sito internet ufficiale di Italo Vignoli dove sono spiegati tutti i dettagli della vicenda.