Come cercare torrent con qBittorrent

qBittorrent è uno dei client torrent più apprezzati che esistano: chi non è molto pratico di questo programma potrebbe pensare che si tratta si un semplice strumento di download. In realtà non è così perché potete anche cercare torrent con qBittorent.

Questo software open source, veloce, efficiente e multi-piattaforma (se volete sapere di più su questo client non perdetevi il nostro approfondimento) ha al suo interno un ottimo tool di ricerca che permette di combinare i risultati dei maggiori torrent trackers.

Sfida dei client BitTorrent: chi scarica più veloce?La leggenda vuole che uTorrent sia il più veloce a scaricare: sarà vero? Scopriamolo in questa sfida tra uTorrent, qBittorrent e Transmission.

Un po’ come fanno i meta-trackers che riescono a offrire un numero maggiore di risultati interrogando diversi torrent in una sola volta, come l’ottimo Torrentz2 del quale vi abbiamo già parlato.

Trovare i torrent usando qBittorent

Inserendo tutti i plugin in qBittorent potrete in una sola volta ricercare un torrent su tutti i maggiori tracker. Accedere a questo comodo strumento è davvero semplice però prima bisogna abilitarlo, per farlo basta avviare qBittorrent e andare nel menù Visualizza e scegliere la voce Motore di ricerca.

Se utilizzate qBittorrent su Windows vi apparirà la seguente schermata, in cui vi si chiede di installare l’interprete Python sul sistema per eseguire lo strumento. Se volete utilizzarlo vi conviene quindi scegliere Si ed attendere il rapido download ed installazione del componente.

 

A questo punto ci ritroveremo con un nuovo tab nella nostra interfaccia, chiamato Ricerca: basta cliccarci per accedere allo strumento di ricerca dei torrent che in effetti ricorda vagamente quello di emule. L’interfaccia è davvero essenziale: da sinistra verso destra troviamo una barra in cui inserire il nome del contenuto da cercare, poi due menù a tendina per scegliere la categoria e l’altro per scegliere i plugin da utilizzare, e infine il tasto Cerca.

A ricerca conclusa, potete scegliere il file che volete scaricare e che automaticamente verrà aggiunto ai download (di fatto è un magnet link).

trovare torrent con il motore di ricerca di qBittorrent

Possiamo aggiungere ulteriori plugin per aggiungere altri motori di ricerca utilizzando il pulsante in basso a destra chiamato Plugin di ricerca.

trovare torrent i plugin di ricerca

La procedura è davvero semplice: basta andare su questo sito web, dove troverete una nutrita tabella di plugin. Fra i molti presenti noi riteniamo irrinunciabili TNTvillage e IlCorsaroNero (entrambi fanno parte della nostra lista dei migliori tracker italiani). Per aggiungerne uno la via più facile è copiare l’indirizzo presente su Download (basta un click col tasto destro del vostro mouse e poi uno sinistro sulla voce Copia indirizzo link).

Poi basta tornare sulla finestra Plugin di ricerca e cliccare sul pulsante Installarne uno nuovo e poi scegliere come origine Collegamento Web, a questo punto si aprirà una piccola finestra in cui basterà incollare l’indirizzo e dare l’Ok.

Come potete notare così il plugin è stato correttamente aggiunto, potete procedere a questo modo per tutti gli altri che vorrete inserire.

Conclusioni

Il nostro approfondimento su questo utile e prezioso strumento si è concluso, fateci sapere cosa ne pensate in un commento. Altri post sui torrent e i modi per scaricarli più velocemente sono in arrivo per non perdervene nessuno seguiteci anche tramite i nostri canali social Facebook e Twitter.

L’articolo Come cercare torrent con qBittorrent appare per la prima volta su ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia.