Korora 26

Korora 26

Korora Korora nasce col desiderio di rendere Linux semplice per i nuovi utenti, mentre deve rimanere utile per gli esperti. L’obiettivo primario è di fornire un sistema completo e semplice da usare per applicazioni generiche. In origine era basato su Gentoo Linux mentre ora si basa su Fedora. Versione 26 Questa versione contiene(in Inglese): The […]

Related posts:

  1. Korora 25: “Gurgle” Korora Korora nasce col desiderio di rendere Linux semplice per…
  2. Debian 9: Stretch Debian GNU/Linux Debian GNU/Linux è un progetto collaborativo per la…
  3. Manjaro Linux 17.0.2 Manjaro Linux Manjaro Linux è una veloce e semplice distribuzione…

Rilasciata Korora 26 codename “Bloat”

Rilasciata Korora 26 codename “Bloat”

Il team di Korora ha annunciato il rilascio di Korora 26 nome in codice “Bloat”, la nuova versione della derivata di Fedora (nello specifico Fedora 26) che ha come caratteristica principale quella di facilitare l’utilizzo di Fedora grazie alla presenza, out of the box, di repository di terze parti e ottimizzazioni varie.
La novità più di rilievo di questa versione è l’abbandono del supporto a 32 bit: a partire da Korora 26 verranno supportati solo i sistemi a 64 bit (x86_64) e dunque gli utenti che dispongono hardware in grado di far girare sistemi a 64 bit ma che in passato hanno installato la versione a 32 bit sono invitati dagli sviluppatori a migrare alla versione a 64 bit.
Cinque sono le edizioni disponibili, ognuna con uno specifico desktop environment:

  • Cinnamon 3.4
  • Gnome 3.24
  • Plasma 5.10
  • Mate 1.18
  • Xfce 4.12
che potete scaricare recandovi all’indirizzo https://kororaproject.org/download