Maurizio Gazzarri “I ragazzi che scalarono il futuro”

Venerdì 22 novembre 2019 – Alle ore 21.00, Libreria Mondadori Ivrea
“I ragazzi che scalarono il futuro”

Tavola rotonda a partire dal recente romanzo di Maurizio Gazzarri “I ragazzi che scalarono il
futuro” (ETS 2018), finalista al Premio Biella Letteratura e Industria e divenuto oggetto di
progetti di didattica innovativa, che narra la storia recente dell’informatica italiana, attraverso il
racconto di una sfida: quella della costruzione del primo calcolatore italiano a Pisa tra la metà
degli anni Cinquanta e il 1961.

A partire dal romanzo, si esplorano alcune modalità di
sperimentazione di metodi innovativi e multidisciplinari per la narrazione di contenuti storici che
possono diventare strumenti facilitatori per la trasmissione di conoscenze verso le nuove
generazioni.

Intervengono oltre all’autore, Marco Peroni ideatore con Marco Congiu del progetto
di spettacoli tra musica e parole de “Le voci del tempo” e Lorenzo Jacopo Avalle del “Fablab
Ivrea” a cura dell’Accademia dell’Hardware e del Software Libero Adriano Olivetti.
L’iniziativa è patrocinata da Confindustria Canavese e con la collaborazione della Libreria Mondadori Ivrea.

L’archivio di Giorgio

Museimpresa

Associazione Archivio Storico Olivetti

Confindustria Canavese